Biografia

DIDIER NOIROT

Didier-Noirot-et-Grand-Requin-Blanc.jpg

"Come tutto per iniziare ..."

Isole Gambier, giugno 1988

Oltre a questo, devi saperne di più.

La squadra del cinema subacqueo, allora guidata da Michel Deloire, ha lasciato il Calypso per un tuffo sulla barriera corallina.
Per questa seconda spedizione sono ancora un fotografo, e questa mattina decido di non unirmi a loro, ma piuttosto di coprire un argomento in laguna, in un allevamento di perle.
Maupiti, il soprannome del marinaio, prepara lo Zodiac e carica la mia attrezzatura subacquea. Stiamo per partire quando sento la voce di Cousteau che mi chiama dal passaggio a sinistra del Calypso:
"Ehi, dove stai andando?"
- Bene, comandante, farò il mio lavoro e andrò a fare foto alla fattoria di perle della laguna!
- Mi fai incazzare con le tue foto, fai film! "

Oltre a questo, devi saperne di più.

C'è stato un momento di silenzio e poi gli ho risposto:

Oltre a questo, devi saperne di più.

"- Non so come funzionano le tue fotocamere, inoltre non c'è nemmeno il mirino!
- Come una mitragliatrice »rispose, imitando il suono del solfato puntato nella mia direzione ovviamente ...
- E il diaf?
- Metti 5.6 e Telcipro farà il resto! "

Oltre a questo, devi saperne di più.

Fine della discussione. Questa sarà stata la mia prima e ultima lezione di cinema subacqueo! Inutile dire che non avevo margine di errore, questa era la mia unica possibilità di accedere all'immagine subacquea sul Calypso ...

Didier-et-Cousteau-1Mo.jpg

"44 anni di immersioni ..."

Didier-Noirot_edited.jpg

In gran parte ispirato dall'Odissea subacquea del comandante Cousteau, Didier ha sempre creduto dall'età di 15 anni di poter unirsi alla prestigiosa squadra di immersioni Calypso.
Ha iniziato ad immergersi nel 1976 in Vandea. Dalla sua seconda immersione, prende una macchina fotografica in una custodia impermeabile e scatta le sue prime immagini di vita sottomarina. Successivamente, ha scelto la scuola di immersioni di Glénans per seguire la sua formazione. Niente come le acque bretoni per imparare a nuotare! ... I suoi maestri si chiamano Roger Wegeile, Jeff Tréhiou, Jean-Claude Brive, Daniel Pierrot ...

Qualche anno dopo, ha insegnato ripresa subacquea al Club Méditerranée e ha iniziato a viaggiare per il mondo, il Mar Rosso, le Indie occidentali, le Bahamas, il Messico, le Maldive ...

Nel 1986 il sogno è diventato realtà quando è iniziata la vera avventura subacquea.
Durante il colloquio di lavoro, il comandante Cousteau gli chiede quando può andarsene. "Ieri" risponde subito Didier!
Due giorni dopo e 16.000 chilometri più avanti, raggiunse la Polinesia e si imbarcò sul Calypso per una prima spedizione in Nuova Zelanda. Un viaggio negli oceani del globo che si concluderà con la morte del Comandante nel giugno 1997.
Durante questi 12 anni, ha lavorato i primi due anni come fotografo di spedizioni, poi ha assunto la direzione delle riprese subacquee sul Calypso. Ha così prodotto le immagini subacquee di 20 documentari della serie "The Rediscovery of the World", una serie che mostra i cambiamenti negli oceani dalle prime esplorazioni del Comandante Cousteau.

Oltre a questo, devi saperne di più.

jyc-cousteau-cousteau-society-2010-02 (1

Dopo la morte del Comandante nel 1997, ha incontrato in Sud Africa un giovane regista della BBC, Mark Brownlow, che lo ha assunto sul set della serie Blue Planet , prodotta da Alastair Fothergill e narrata da Sir David Attenborough.

Per questa serie leggendaria, Didier ha ricevuto un primo Emmy Award a Los Angeles nel 2002, nella categoria "Miglior fotografia".

the-blue-planet.jpg
davis-attenborough.png
Emmy.png

Sir David Attenborough

life2.jpg
Blue_Planet_II.jpg
planet-earth2.jpg
Didier-Noirot-Keith-Scholey-Alastair-Fot

06/02/2020 Didier Noirot - Keith Scholey - Alastair Fothergill

In questo periodo lavora anche a film che raccontano la storia della scoperta del faro di Alessandria, diretto da Thierry Ragobert e prodotto da Gédéon Programs.

Didier ha continuato con Planet Earth e nel 2003 ha co-diretto con John Jackson La Bête du Natal , un documentario sulla Sardine Run in Sud Africa.

phare-alexandrie.jpg
planet-earth-tv-poster.jpg
la-bete-du-natal.jpg
Oceans-Jacques-Perrin.jpg

Nel 2004 Jacques Perrin lo chiamò per dirigere le squadre subacquee nel suo film Oceans . Dopo i test in video HD e pellicola S35, sotto il controllo di Philippe Ros (ancora una leggenda ...) le riprese iniziano e terminano 5 anni dopo.
In questo progetto Didier riporta immagini eccezionali, in particolare un balletto di balene girato a Rurutu in compagnia di Yves Lefèvre e Denis Lagrange.

Didier ci offre uno stile straordinario di riprese subacquee filmando lunghe sequenze di scatti molto vicini agli animali.

Subimageryprod-Didier-Noirot-whale-1080x

L'avventura subacquea continua più che mai, dal momento che Didier collabora a film prodotti da Disney Nature come Grizzly Bears , Dolphin World e Penguins ma anche per BBC Blue Planet II , Frozen Planet // , Mating Game , National Geographic con Hostile Planet o addirittura Netflix e la serie Night on Earth .

Oltre a questo, devi saperne di più.

Didier pensa che ancora oggi un gran numero di comportamenti nella vita oceanica non sia stato ancora filmato. Abbiamo solo scalfito la punta dell'iceberg?

Oltre a questo, devi saperne di più.

Didier-et-Requin-Tigre-1Mo.jpg